Scherzetti culinari

Scherzetti culinari! Simpatiche idee per divertirvi in cucina!

5 minutes - 2 personnes

Realizzato dalla community

Ingredienti

Passaggi

Ingredienti

Panna montata

Decorazioni di zucchero

Zuccherini colorati

Menthos ®

Bottiglia di Coca-Cola ®

Oréo ®

Toma piemontese

Fette biscottate

Mousse al cioccolato

Macaron verdi

Cavoletti di Bruxelles

Cioccolato fondente

Cipolle

Caramello

Palloncini

Ciotola grande

Ago

Filo da cucito

Dentifricio

Deodorante stick

Sac à poche

Stuzzicadenti

1. Riempire un palloncino di acqua e metterlo all'interno di una ciotola. Ricoprire il palloncino di panna montata e decorare con zuccherini e altre decorazioni al cioccolato. Appoggiare sulla tavola la ciotola servendola con una forchetta. Aspettare che il primo goloso lo faccia scoppiare con la forchetta!

2. Passare un filo da cucito dentro a una Menthos ® aiutandosi con un ago. Appoggiare la caramella sul collo della bottiglia di Coca e chiudere col tappo la Coca, in modo da tenere il filo da cucito ben tirato. Taglire il filo in eccesso e aspettare che qualcuno apra la bottiglia!

3. Aprire un Oreo ® a metà e togliere la crema. Riempire il biscotto di dentifricio e richiuderlo. Ripetere l'operazione con altri biscotti, sistemarli in un piatto e aspettare che qualcuno li morda!

4. Togliere lo stick di un deodorante e rimpiazzarlo con un pezzo di formaggio. Lo scherzo è fatto!

5. Sbriciolare delle fette biscottate e versare dentro ad una terrina. Mettere la mousse al cioccolato dentro a una sac à poche e formare delle cacche sopra alle fette biscottate tritate. Servire per stupire!

6. Aprire a metà un macaron verde e togliere la farcia. Riempire di salsa wasabi e richiudere. Aspettare che venga mangiato!

7. Infilzare dei cavolini di Bruxelles su degli stuzzicadenti e immergere nel caramello. Lasciare raffreddare e aspettare che qualche goloso li morda!

8. Infilzare una cipolla su uno spiedino e immergerla nel caramello. Lasciare raffreddare e aspettare che qualche goloso la morda!

IL NEGOZIO DEGLI CHEF